Contenuti in evidenza

Di seguito c'è la lista degli articoli pubblicati per questo argomento.


Nome argomento: Contenuti in evidenza

Vedi tutti gli articoli di questo argomento.

Contenuti in evidenza

Regalare storie. Bello quasi quanto raccontarle. E’ con questo spirito che a Roma è nato il Banco Editoriale, voluto dalle Acli capitoline. Comprare un libro alla Feltrinelli e subito dopo donarlo. Donarlo a chi si immagina un altro futuro o a chi, per il futuro, studia. Ai ragazzi del carcere minorile di Casal del Marmo, o della scuola media Giovanni e Francesca Falcone, o della casa famiglia per bambini affetti da malattie gravi Andrea Tudisco. O, ancora, per farne regalo all’associazione D.i.R.e  (Donne in rete contro la violenza). Funziona così, il Banco Editoriale.



continua...

Contenuti in evidenza

Il 23 aprile è la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore. La Giornata, istituita dall'UNESCO, ha la sua origine in Catalogna dove, il 23 aprile, festa di San Giorgio, viene offerta una rosa per ogni libro venduto. La data ha, inoltre, un particolare valore simbolico poiché il 23 aprile del 1616 vennero a mancare contemporaneamente Cervantes, Shakespeare e l’ Inca Garcilaso de la Vega. Attraverso la celebrazione in tutto il mondo della Giornata del Libro e del Diritto d’Autore, l’UNESCO intende pagare un tributo universale ai libri e agli autori, incoraggiando il piacere della lettura ed il rispetto per l’insostituibile ruolo di coloro che hanno costruito il progresso sociale e culturale dell’Umanità.



Contenuti in evidenza

Condivido la frase "non abbiamo niente da festeggiare" perchè è uno dei motivi per i quali l'8 marzo ha un sapore amaro... lo stesso sapore che danno le violenze dirette o indirette, ma anche le immagini squallide delle "prostitute del video" o anche "le prostitute della politica" al soldo del potente di turno. Non c'è bisogno di frasi ad effetto, di mimose, di solidarietà. Il rispetto passa attraverso altri gesti, altre mentalità, altri atteggiamenti. Se proprio volessi festeggiare, non lo farei oggi, ma da domani...



Contenuti in evidenza

 

 



Contenuti in evidenza

La decima edizione di Più Libri Più Liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria, ritorna a far conoscere e apprezzare la piccola e media editoria indipendente al palazzo dei Congressi di Roma, dal 7 all'11 dicembre. Saranno 411 gli editori che presenteranno al pubblico le proprie novità, confrontandosi anche sui temi caldi del settore: la sopravvivenza alla crisi economica, la concorrenza con i grandi marchi, l'avvento di e-book e nuove tecnologie.



continua...

Contenuti in evidenza

Il Consorzio Tutela Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco IGP partecipa alla Fiera “Around Bar Roma Show”, che si terrà a Roma dal 13 al 16 novembre. Per l’occasione, un convegno tutto dedicato al Rosso di Treviso e al Variegato di Castelfranco. Nel corso dell’evento, inoltre, verrà dato l’annuncio dei premiati della tredicesima edizione di “Radicchio d’Oro”.

 

clicca qui per il comunicato stampa



Contenuti in evidenza

È un onore e un piacere accogliere con entusiasmo la nomina di Ambasciatore conferitomi dall'Accademia Italiana Gastronomia Storica (A.I.G.S.). Si tratta di un riconoscimento che mi esalta come autore e come gourmet e per il quale ringrazio sentitamente Alex Revelli Sorini, Direttore dell'A.I.G.S. Colgo l'occasione per segnalare il sito TaccuiniStorici.it, la rivista ufficiale dell'A.I.G.S. che tratta temi legati alla gastronomia mediterranea.



Contenuti in evidenza

"La libertà di parola senza la libertà di diffusione è solo un pesce dorato in una vaschetta sferica" -- Ezra Pound




continua...

Contenuti in evidenza

Anche CuciNet.Com aderisce alla campagna referendaria REFERENDUM ABROGATIVI 12-13 GIUGNO: VOTA 4 SI per dire no!

- VOTA SI per evitare la costruzione delle centrali nucleari. Considerando la difficoltà di smaltimento delle scorie, soprattutto in un Paese dove già si fatica a gestire i rifiuti ordinari, riteniamo che il futuro sia nelle energie rinnovabili.

- VOTA DUE VOLTE SI per abrogare le due leggi per la privatizzazione dell’acqua.

- VOTA SI per abrogare la legge sul “legittimo” impedimento e ristabilire il principio dell’eguaglianza di tutti i cittadini davanti la legge.

clicca sull'immagine per un approfondimento



Contenuti in evidenza