Contenuti in evidenza

Di seguito c'è la lista degli articoli pubblicati per questo argomento.


Nome argomento: Contenuti in evidenza

Vedi tutti gli articoli di questo argomento.

Contenuti in evidenza

[Virgilio, Eneide, Libro I 538-543]: "Huc pauci vestris adnavimus oris. Quod genus hoc hominum? Quaeve hunc tam barbara morem permittit patria? Hospitio prohibemur harenae; bella cient primaque vetant consistere terra.
Si genus humanum et mortalia temnitis arma, at sperate deos memores fandi atque nefandi.”

 "In pochi a nuoto arrivammo qui sulle vostre spiagge. Ma che razza di uomini è questa? Quale patria permette un costume così barbaro, che ci nega perfino l’ospitalità della sabbia; che ci dichiara guerra e ci vieta di posarci sulla vicina terra.
Se non nel genere umano e nella fraternità tra le braccia mortali, credete almeno negli dèi, memori del giusto e dell’ingiusto."



Contenuti in evidenza

Ho voluto aderire al Manifesto per la costituzione di una lista unica delle Forze Politiche e Civiche Europeiste alle Elezioni Europee 2019. Si tratta di una grande occasione per coinvolgere il più ampio numero di cittadini a un progetto che possa contrastare l'antieuropeismo e il sovranismo illiberare che si sta diffondendo in Italia e non solo.

« Per la prima volta dal dopoguerra esiste il rischio concreto di un’involuzione democratica nel cuore dell’Occidente. La battaglia per la democrazia è iniziata, si giocherà in Europa, e gli esiti non sono affatto scontati.
L’obiettivo non è conservare l’Europa che c’è, ma rifondarla per riaffermare i valori dell’umanesimo democratico in un mondo profondamente diverso rispetto a quello che abbiamo vissuto negli ultimi trent’anni.
Le forze da mobilitare per la costruzione della nuova Europa sono quelle del progresso, delle competenze, della cultura, della scienza, del volontariato, del lavoro e della produzione. »

 

CLICCARE QUI O SULL'IMMAGINE



Contenuti in evidenza

Siamo alla fine del 2018 e proiettati verso il 2019. Personaggi molto più autorevoli di me, ma anche meno autorevoli, si alternano per presentare le loro analisi, i loro bilanci e i loro commenti sul 2018 e gli auspici per il nuovo anno. Da parte mia, provo a offrire un mio piccolo contributo, giusto per condividere delle riflessioni con chi vorrà spendere un paio di minuti per leggermi. A tutti auguro il meglio per il nuovo anno, soprattutto auguro di vivere con gusto che è un'ottima medicina per sentirsi vivi !!

cliccare qui o sull'immagine per visualizzare il discorso



Contenuti in evidenza

La parola Pasqua deriva dall'ebraico Pesach, che significa passare oltre, tralasciare. Un passare oltre che permette di rinnovare lo spirito, le emozioni, la fede. Il mio augurio di Buona Pasqua è quindi un invito al rinnovamento, per lanciarci oltre i nostri limiti, i nostri confini, provando quell'entusiasmo e quell'eccitazione che nascono facendo nuovi incontri e affrontando nuove imprese. Auguri !!
Gaetano Taverna - www.cucinet.com - La Scrittura del Gusto


 



Contenuti in evidenza

"Oltre il confine dà sin troppo l'idea del mondo in cui viviamo per non tenerne conto. Un mondo in cui fino a qualche decennio fa molti confini sembravano sul punto di svanire e oggi invece si moltiplicano. Un mondo in cui fino a qualche tempo fa i muri sembravano voler cadere giù, e oggi si torna a volerli costruire."
Nicola Lagioia, scrittore e Direttore Editoriale del Salone Internazionale del Libro di Torino, racconta il manifesto disegnato da GIPI (Gian Alfonso Pacinotti) per l'edizione 2017 della manifestazione.

cliccare qui o sull'immagine per accedere al sito del Salone del Libro



Contenuti in evidenza



Contenuti in evidenza

Siamo alla fine del 2016 e proiettati verso il 2017. Personaggi più autorevoli di me si alternano per presentare le loro analisi, i loro bilanci e i loro commenti sul 2016 e gli auspici per il nuovo anno. Da parte mia, provo a offrire un mio piccolo contributo, giusto per condividere delle riflessioni con chi vorrà spendere un paio di minuti per leggermi. A tutti auguro il meglio per il nuovo anno, soprattutto, auguro di vivere con gusto che è l’unica medicina che ci permette di sentirci vivi !!

cliccare qui o sull'immagine per visualizzare il discorso



Contenuti in evidenza

Mai come ora abbiamo bisogno di augurarci Buon Natale. Se non lo facessimo, faremmo il “gioco” di chi mira affinché le nostre vite siano pregne di paura e di pessimismo, di chi mira a farci blindare all’interno delle nostre sicurezze, delle nostre mura.
Il Natale, al di là del meraviglioso evento religioso da cui nasce, è un momento dove possiamo renderci conto che non siamo soli, che contro la paura poniamo, come una specie di barriera, la speranza.
Diceva Václav Havel, scrittore, drammaturgo ed ex Presidente della Repubblica Ceca, che «la speranza è una dimensione dell'anima, e non dipende da una particolare osservazione del mondo o da una stima della situazione. La speranza non è una predizione, ma un orientamento dello spirito e del cuore; trascende il mondo che viene immediatamente sperimentato, ed è ancorata da qualche parte al di là dei suoi orizzonti.
»
Il mio augurio per tutti è che sia possibile scavalcare i muri sicuri e dirigersi verso i propri orizzonti.
Buon Natale !! Gaetano Taverna

Domenico Ghirlandaio, Adorazione dei pastori
1485, tempera su tavola, dimensioni 167×167 cm
Basilica di Santa Trinità, Cappella Sassetti, Firenze



Contenuti in evidenza

La Pasticceria Siciliana è senza ombra di dubbio la migliore in Italia, ma direi anche nel mondo. Non c'è esperto gourmet disposto a non riconoscere tale merito, anche perché stiamo parlando di dolci che hanno una storia quasi millenaria, nati dalla tradizione di culture molto diverse tra loro, come la cultura greca, romana, araba, normanna, spagnola. Dolci che nel tempo  hanno fatto conoscere la Sicilia in tutto il mondo.
Di recente ho conosciuto un sito davvero interessante, DolciSiciliani.net, che mira a fornire ai suoi lettori buongustai - e con il loro aiuto - una catalogazione che sia la più completa possibile di dolci siciliani, descrivendone le modalità e i tempi di preparazione e i relativi valori nutrizionali.
Non ci resta, quindi, che andare a visitare insieme www.dolcisiciliani.net

cliccare qui o sull'immagine per accedere al sito



Contenuti in evidenza

L'Associazione Slow Food ha avviato una campagna di solidarietà internazionale per sostenere le popolazioni coinvolte nel terremoto che ha colpito l'Italia centrale il 24 agosto 2016. Slow Food chiede ai ristoratori di tutto il mondo, in particolare a quelli della tradizione gastronomica italiana, di inserire per un anno nel proprio menù la Pasta all'Amatriciana e di devolvere al Comune di Amatrice due euro per ogni piatto consumato (un euro donato dai clienti e uno dai ristoratori).
Per maggiori informazioni, in particolare sulle modalità di versamento delle somme raccolte, clicca qui.