Home page - IL GUSTO - Pagine da Gourmet - WINEMOZIONE: VINO E NON SOLO - Roberto Sarotto - Barbaresco Gaia Principe
  Stampa la pagina corrente   Mostra la posizione di questa pagina nella mappa
Roberto Sarotto - Barbaresco Gaia Principe



Roberto Sarotto - Barbaresco Gaia Principe

Di origini molto antiche, questo grande vino piemontese è da gustare con passione, per assaporare tutte le splendide emozioni che è capace di regalare al palato più esigente.

 

Già, ecco un orgoglioso nettare tutto piemontese d’uvaggio Nebbiolo. La maison è quella di Roberto Sarotto, situata in quel di Neviglie, in provincia di Cuneo. Le uve che danno vita a questa gaudente ambrosia provengono da un’area ben circoscritta appellata "Gaia Principe".

Vino antico, foriero di sensazioni singolari e non riscontrabili in altri assaggi. Un tassello fondamentale di storia, che lo celebra quale vino nativo di un terra conosciuta come culla di prodotti sublimi. Che emozione l’impatto visivo con il Barbaresco Gaia Principe: compatto e suggestivo il suo bel rosso rubino con sinuose sfumature granata, che danno origine a geometrie e disegni incantevoli. Al naso trionfano sottili fragranze e aromi quasi tattili; un felice insieme di odori dove troneggiano, in primis, liquerizia ma anche spezie esotiche lontane. Ed ecco l’assaggio, sempre con il dovuto riguardo e rispetto verso il vino! Piano, con delicatezza, il primo sorso abbraccia il palato.

Vino senz’altro corposo, per certo equilibrato, con finali reminiscenze di frutta matura e rigogliosa. Il ripasso conferma le sensazioni primarie, elargendo alla bocca una freschezza meravigliosa e paga. Barbaresco Gaia principe maison Roberto Sarotto è felice liquor che ben s’abbina all’opulenta e superba gastronomia piemontese. Partendo dai primi piatti (agnolotti del plin, gnocchi burro e salvia, risotto alla piemontese, tajarin con fegatini), contemplando numerosi e ghiotti secondi piatti (bollito misto alla piemontese, brasato al vino, cappone farcito, pollo alla marengo), per finire in bellezza con molteplici declinazioni di formaggi.

Assaggio che innesca inevitabilmente irrefrenabili emozioni, e una sana trepidazione. Vino che porta in dote un bagaglio di storia e antiche vicissitudini - oltre a innumerevoli caratteristiche e virtù peculiari. Nettari come questo ci rammentano la grandezza dell’enologia italiana, in più l’estro e la superba maestria delle ottime aziende del settore proprio come quella di Roberto Sarotto. Chapeau!


Az. Agr. Roberto Sarotto, Via Ronconuovo, 13 - Neviglie (CN), 12050 Neviglie
+39 0173630228 - roberto@robertosarotto.com - www.robertosarotto.com

 
Home page - IL GUSTO - Pagine da Gourmet - WINEMOZIONE: VINO E NON SOLO - Roberto Sarotto - Barbaresco Gaia Principe