Home page - PUBBLICAZIONI - ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI - LA CONTESSA DI CAMPO DE' FIORI
  Stampa la pagina corrente   Mostra la posizione di questa pagina nella mappa
LA CONTESSA DI CAMPO DE' FIORI



LA CONTESSA DI CAMPO DE' FIORI

Dalla prefazione:

Nella primavera del 2005 il Laboratorio di Scrittura di LeggendoScrivendo propose ai propri iscritti un progetto ambizioso: realizzare una raccolta di racconti che si potesse leggere come un romanzo. Per ottenere questo risultato erano necessari alcuni prerequisiti: una ambientazione comune e una collocazione temporale precisa. Inoltre ci voleva un quid, un accadimento trainante che serpeggiasse sotterraneo nelle singole storie senza tuttavia esserne protagonista.

Giordano Bruno deve aver tremato, il giorno in cui capì che avevamo scelto la sua piazza come teatro dell' esperimento. Alla sorpresa fece seguire però un'apertura di credito, se è vero che decise di partecipare al progetto inviandoci un segnale forte. Seduti nel dehors di un caffè di Campo de' Fiori, venti autori provenienti da ogni parte d'Italia – fra i venti e i sessant'anni – videro sfilare davanti ai loro occhi un'anziana signora, dalla figura aristocratica, e udirono un cameriere apostrofarla così: “Buongiorno, contessa!”. Fu un lampo. Nella mezz’ora successiva nacque il filo conduttore della storia, così trascritto sui nostri notes: «È il 28 settembre del 2003. Sono le 3,28 del mattino, quando inizia il grande blackout che funesterà la prima Notte Bianca di Roma. Nel buio innaturale di quelle ore scompare misteriosamente un'anziana signora che da moltissimi anni vive a Campo de' Fiori. Tutti la chiamano “La Contessa” e la considerano parte integrante della piazza e della vita quotidiana dei suoi abitanti, senza che tuttavia nessuno la conosca davvero».

E così, tornati a casa, andammo a incominciare, scrivendo singolarmente, senza accordi preventivi ma con straordinaria unità d’intenti. Attorno al mistero della Contessa hanno preso vita venti personaggi principali, più un tourbillon di figure minori: tutti straordinariamente reali, umani, attualissimi nel bene e nel male. Tra i racconti corrono e si rincorrono temi di grande spessore: la difficoltà dei rapporti familiari, le fratture del passato, i sogni, l’amore, la solitudine, vissuti in modo diverso dalle varie generazioni. Donne di ieri che hanno abbandonato i sogni e donne di oggi che invece i loro sogni li realizzano a qualunque prezzo. Uomini che fanno scelte dolorose, e uomini che invece rimangono eterni Peter Pan incapaci di impegnarsi. Poi la Contessa, la cui vita attraversa gran parte del Novecento, sommando in sé tutti i temi della raccolta, e infine Giordano Bruno, il ventunesimo protagonista, che da sotto il suo cappuccio guarda sornione l’affannarsi della sua piazza.

 
Home page - PUBBLICAZIONI - ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI - LA CONTESSA DI CAMPO DE' FIORI