Massimo Gramellini

FAI DEI BEI SOGNI

book cover

"Fai bei sogni" è la storia di un segreto celato in una busta per quarant'anni. La storia di un bambino, e poi di un adulto, che imparerà ad affrontare il dolore più grande, la perdita della mamma, e il mostro più insidioso: il timore di vivere. "Fai bei sogni" è dedicato a quelli che nella vita hanno perso qualcosa. Un amore, un lavoro, un tesoro. E rifiutandosi di accettare la realtà, finiscono per smarrire se stessi. Come il protagonista di questo romanzo. Uno che cammina sulle punte dei piedi e a testa bassa perché il cielo lo spaventa, e anche la terra. "Fai bei sogni" è soprattutto un libro sulla verità e sulla paura di conoscerla. Immergendosi nella sofferenza e superandola, ci ricorda come sia sempre possibile buttarsi alle spalle la sfiducia per andare al di là dei nostri limiti. Massimo Gramellini ha raccolto gli slanci e le ferite di una vita priva del suo appiglio più solido. Una lotta incessante contro la solitudine, l'inadeguatezza e il senso di abbandono, raccontata con passione e delicata ironia. Il sofferto traguardo sarà la conquista dell'amore e di un'esistenza piena e autentica, che consentirà finalmente al protagonista di tenere i piedi per terra senza smettere di alzare gli occhi al cielo.

Cliccare qui per ordinare il libro su amazon.it
Vai alla nostra Libreria



Gianni Rodari

FILASTROCCA DI CAPODANNO

aphorism cover

« Filastrocca di capodanno: fammi gli auguri per tutto l'anno: voglio un gennaio col sole d'aprile, un luglio fresco, un marzo gentile; voglio un giorno senza sera, voglio un mare senza bufera; voglio un pane sempre fresco, sul cipresso il fiore del pesco; che siano amici il gatto e il cane, che diano latte le fontane. Se voglio troppo, non darmi niente, dammi una faccia allegra solamente »

Vai sulla pagina dedicata in Wikipedia
Vai alla nostra raccolta di Aforismi

Consigli utili da CuciNet.Com

Il Pollo al Curry è un classico della cucina indiana, conosciuto anche come Chicken Tikka Masala. Il curry è un mix di spezie tra cui il cumino, la cannella, la curcuma, il coriandolo, i chiodi di garofano, lo zenzero e la noce moscata, ed è facilmente reperibile nei supermercati. Alla ricetta classica ho aggiunto la mela verde e il pistacchio donando quella freschezza e "croccantezza" sempre apprezzabile.
Il riso che accompagna la pietanza non deve essere banalmente lessato, ma preparato come un risotto, con la tostatura e la lenta cottura aggiungendo poco per volta del brodo vegetale o del brodo di pollo.
Si tratta di un piatto unico che soddisfa il gusto e la vista.
Come abbinamento, il mio amico Stefano, più esperto di me in fatto di vini, consiglia un Traminer Aromatico perché permette di esaltare i diversi sapori del piatto.
Buona Degustazione!



continua...

Consigli utili da CuciNet.Com

Una preparazione semplice, ma ricca di gusto. L'impasto del pan brioche lo arricchiamo con diversi salumi e formaggi, a nostra scelta, tagliati a dadini. Definiamo la forma che vogliamo dare, a ciambella, tondo, a panetto, facciamo lieviare per qualche ora e poi inforniamo per circa 40 minuti. Facciamo raffreddare e il pan brioche è pronto per essere gustato per un aperitivo, una merenda o anche come antipasto. Buona Degustazione!



continua...

Consigli utili da CuciNet.Com

La Fregola, o Fregula, è una pasta secca tipica sarda, a base di semola grossa di grano duro. La forma è sferica, molto simile al cous cous, ma più grossolana e irregolare. Di origini antichissime è originaria della zona del Campidano, la vasta pianura della Sardegna, situata nella porzione sud-occidentale dell'Isola, tra le province di Cagliari e Oristano. Tradizionalmente la Fregola si usa per le minestre di brodo di carne o di pesce, oppure cucinata con i frutti di mare o le lumache. O anche preparata con il pecorino, diventando così la Fregula Incasada.



continua...

Consigli utili da CuciNet.Com

Ho sempre considerato il risotto, con qualunque condimento, un piatto elegante e raffinato, purché si utilizzino materie prime di qualità, a partire dal riso. Qui presento una mia ricetta con cottura del riso al microonde. La ricetta rispetta le regole di preparazione che devono essere rispettate se si vuole ottenere un risotto eccezionale: la scelta del tipo riso, la sua tostatura, l'utilizzo di prodotti freschi, l'aggiunta di ingredienti durante la cottura, la mantecatura.
Ora, bando alle ciance e mettiamoci al lavoro !



continua...

Contenuti in evidenza

La Pasticceria Siciliana è senza ombra di dubbio la migliore in Italia, ma direi anche nel mondo. Non c'è esperto gourmet disposto a non riconoscere tale merito, anche perché stiamo parlando di dolci che hanno una storia quasi millenaria, nati dalla tradizione di culture molto diverse tra loro, come la cultura greca, romana, araba, normanna, spagnola. Dolci che nel tempo  hanno fatto conoscere la Sicilia in tutto il mondo.
Di recente ho conosciuto un sito davvero interessante, DolciSiciliani.net, che mira a fornire ai suoi lettori buongustai - e con il loro aiuto - una catalogazione che sia la più completa possibile di dolci siciliani, descrivendone le modalità e i tempi di preparazione e i relativi valori nutrizionali.
Non ci resta, quindi, che andare a visitare insieme www.dolcisiciliani.net

cliccare qui o sull'immagine per accedere al sito



Consigli utili da CuciNet.Com

Il Tiramisù è un'eccellenza tutta italiana riconosciuta a livello mondiale, la cui storia piuttosto recente è possibile conoscere leggendo questo interessante articolo pubblicato su La Cucina Italiana (cliccare qui).
Il tiramisù che vi propongo onora il dolce nella sua ricetta tradizionale e il pistacchio di Bronte, altra eccellenza universale che si sposa egregiamente con tutti i tipi di preparazione.



continua...

La Cucina

Il carciofo (Cynara scolymus) è uno di quegli alimenti che hanno sempre accompagnato la nostra alimentazione e le nostre tradizioni gastronomiche. Il carciofo  è stato considerato, fin dai tempi antichi, una pianta di origine divina: basti pensare che la mitologia attribuisce a Giove la creazione del carciofo. Il capostipite degli dei ellenici, infatti, si era innamorato di una fanciulla dai capelli color cenere di nome Cynara cui donò l'immortalità trasformandola in pianta.

leggi tutto



La Scrittura Creativa

Nello scrivere un romanzo, o un racconto, ogni autore imposta il suo progetto di scrittura creativa in base alla propria esperienza, cultura, prassi, fonti, coinvolgendo quello che io chiamo il patrimonio dell'autore, un patrimonio che parte di certo dalla creatività (ispirazione, fantasia), passa per la volontà o entusiasmo di portare avanti il proprio progetto, e si finalizza nella ideazione della trama, elemento fondamentale e prezioso per la stesura del romanzo.



continua...

Parliamo di Vino

Vi è mai capitato di bere un buon bicchiere di vino e soffermarvi con la mente alla storia di questa delizia, come sia nata e come, da sempre, sia stata presente nella storia dell'umanità? La storia del vino è un po' la storia stessa dell'uomo. Risulta quindi difficile tracciarne con precisione il corso: ogni civiltà, ogni impero, ogni vicenda politica e di potere ha avuto le proprie storie di vino, più o meno legate agli eventi stessi che hanno delineato il corso della storia.

Storia del Vinoleggi tutto



Seguimi su

In Cucina

Scautismo

I miei Tweets

On-line

Abbiamo
7 ospiti e 0 utenti online

Sei un utente non riconosciuto. Puoi effettuare il login qui.


       

 

Scambio Banner

Amici di Cucinet